News 2021

Progetti in corso

21 Maggio 2021 Giornata Mondiale della diversità culturale
per il dialogo e lo sviluppo promossa dell’Unesco


Perché non ci si accorge dell'immenso valore trascurato che la diversità

possiede?

A seguito del progetto “Il razzismo non è un’opinione” realizzato dalle associazioni “Oltre le Parole
onlus” e “Dire Fare Cambiare”, nell’ambito della XVII Settimana di azione contro il razzismo
realizzata col sostegno dell’U.N.A.R., Teatro Utile il Viaggio e alcuni migranti che partecipano al
laboratorio permanente di teatro, che si tiene ogni sabato-anche in tempo di pandemia, a cura di
Tiziana Bergamaschi, Teatro Utile il Viaggio e EtNos, presenta una performance dedicata,

fatta di letture, poesie, musiche e danze

Il nostro canto libero

Casa della Carità – Auditorium – Via Francesco Brambilla 10

21 maggio ore 11

Performance di Tiziana Bergamaschi, Yordy Cagua, Mateo Çili, Olivier Elouti, Mayil Georgi
Nieto, alcuni partecipanti al laboratorio permanente di Teatro Utile il Viaggio ed EtNos


“Perché non ci si accorge dell'immenso valore trascurato che la diversità possiede?”

Si domandaTiziana Bergamaschi “attraverso la nostra lettura scenica /spettacolo cerchiamo di costruire un ponte
che possa aiutare a prendere consapevolezza di sé e del valore spirituale di tutti gli uomini, in un
Mondo che cambia.


Nell’era della globalizzazione ognuno è straniero a sè stesso, e non avendone coscienza s’illude di
non essere solo, perché all’interno di una società virtuale e liquida che protegge la sua fragile identità
costruendo muri. La motivazione alla base della nostra scelta artistica è comprendere le diversità, non
semplicemente come fenomeno di una parte della nostra società, ma come parte di noi stessi.


La conoscenza dell'altro ci viene in aiuto per capire la nostra essenza, discernere per poi scegliere. La
nostra presenza alla Casa della Carità, che ringraziamo per l’accoglienza, vuole essere un momento
di un incontro e di condivisione che possa unirci e aiutarci a riflettere su un tema così doloroso e
divisivo come “Il razzismo”.
 

Seconda a nessuno

TeatroUtile _teatrodeifilodrammatico_tizianabergamaschi_ mayilgeorgi.JPG